Sui porti veneziani l’handicap dei fondali

Pino Musolino

VENEZIA – Il traffico merci generato dagli scali portuali di Venezia e di Chioggia nel periodo che va da luglio 2018 a giugno 2019 si stima in 26.712.450 tonnellate, in flessione del 3,35% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il dato rappresenta una media pesata tra il risultato negativo conseguito negli ultimi mesi dallo scalo veneziano che trascina giù del 3,7% il sintetico annuale e quello positivo del porto di Chioggia che recupera il 5,5% dei traffici rispetto all’anno precedente.

Il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, Pino Musolino, commenta:

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*