Impatto ambientale e città

Nella foto: Una donna/farfalla, simbolo di aria pulita in porto.

LIVORNO – La recente pubblicazione del 1° Rapporto sulla Carbon Footprint del Sistema Portuale dell’Alto Tirreno ha aperto, nei giorni scorsi, un prevedibile dibattito sull’impatto ambientale che le attività portuali hanno sulla città.

Il problema non è nuovo, anzi direi datato e riguarda tutti i porti del mondo. Ciò che spesso non si dice, però, è che esistono progetti che miglioreranno a breve la sostenibilità ambientale, ed anche le prestazioni delle stesse operazioni portuali.

Già dallo scorso giugno è stato lanciato il progetto Green and Connected Ports (GREEN C PORTS), guidato dalla Fundación Valenciaport e finanziato da un programma per collegare l’Europa della Commissione europea (CEF).

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*