Vertice con Gianluigi Aponte sul rilancio di Gioia Tauro

Gianluigi Aponte

GIOIA TAURO – Giorno dopo giorno, continua l’attività di rinnovo dell’equipment portuale avviata da Medcenter Container Terminal e annunciata in occasione della presentazione del piano di rilancio dello scalo di Gioia Tauro, a seguito dell’acquisizione del terminal container MCT da parte di Terminal Investment Limited (TIL), società controllata da MSC.

Dopo il recente arrivo dalla Cina delle tre Gantry cranes, il prossimo fine settimana è previsto l’ingresso in porto a Gioia Tauro di tre gru Liebherr modello LHM 550 a bordo della nave BBC Ganges, al termine del loro viaggio iniziato il 25 novembre scorso. Con lo sguardo ai dati tecnici, si tratta di gru di banchina che avranno uno “sbraccio” in grado di manovrare fino a 18 file di container in senso orizzontale. La portata è di ben 144 tonnellate in configurazione “gancio”. Lo sbarco delle gru sarà effettuato dalla stessa nave che le trasporta attraverso le gru di bordo. Anche in questo caso, si tratta di equipaggiamenti molto avanzati, che rispondono ai più elevati standard di mercato del transhipment mondiale.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

   Invia l'articolo in formato PDF   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*