Progetto Erasmus “MaQuaM” per la nautica sulla costa

Nella foto: Una foto simbolica dell’Associazione Gente di Mare.

VIAREGGIO – Favorire l’integrazione tra nautica e turismo, settori sempre più vicini e integrati dalle richieste del mercato globale e promuovere la mobilità dei giovani all’interno dell’Europa nella ricerca di opportunità di lavoro e nuove professioni del mare.

MaQuaM – acronimo di International Qualification on Marine and Tourism for the Mediterranean Harbours – è il progetto Erasmus proposto da una compagine che vede coinvolte imprese e istituzioni di Italia, Grecia, Albania e Malta, stati affacciati sul Mediterraneo e importanti destinazioni turistiche e dello yachting. Paesi interessati ad un processo di valorizzazione delle risorse umane nella nautica e a favorire l’integrazione tra le filiere di produzione cantieristica e la crescente importanza dei servizi portuali e turistici che possono generare nuova occupazione intercettando le tendenze del mercato e la necessità di competenze sempre più tecniche e marcate.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*