Al Galilei sequestro di contanti

PISA – Occhio a viaggiare in aereo con molto contante non dichiarato. Nell’ambito del contrasto alle violazioni della normativa valutaria, i funzionari dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (ADM) di Pisa hanno bloccato nell’aeroporto “G. Galilei”, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza,  59.375 euro non dichiarati in possesso di due passeggeri.

Nel primo caso, il denaro è di un cittadino marocchino in partenza per Casablanca, che viaggiava con 19.050 euro in contanti. Dall’intera cifra sono stati sequestrati 2.715 euro, in quanto il soggetto aveva già ricorso all’oblazione immediata nei 5 anni precedenti.

Anche nel secondo caso il denaro, pari a 40.325 euro, è stato rinvenuto nel bagaglio di un viaggiatore proveniente da Praga. Il trasgressore ha usufruito del pagamento dell’oblazione immediata, non avendo precedenti. La singola oblazione è stata di importo pari a 4.548,75 euro. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*