II Forum Mediterraneo: tredici paesi a Roma

Temi economici ed incontri settoriali anche su logistica e distribuzione – Il calendarioROMA – L’Istituto nazionale per il Commercio Estero (ICE), la Confindustria, l’Associazione Bancaria Italiana (BAI) e l’Unione degli Industriali e delle Imprese di Roma (UIR), con il supporto del ministero dello Sviluppo Economico e del ministero degli Affari Esteri, hanno organizzato a Roma il “II Forum del Mediterraneo” a cui prenderanno parte vertici imprenditoriali e rappresentanti di associazioni ed istituzioni di 13 paesi della sponda sud del Mediterraneo.
I paesi coinvolti sono: Marocco, Algeria, Tunisia, Libia, Egitto, Israele, Siri, Giordania, Palestina, Libano, Turchia, Cipro e Malta.
L’iniziativa si propone di rafforzare le relazioni economiche con i paesi dell’area mediterranea e di approfondire le opportunità di collaborazione industriale e di investimento per le imprese italiane.
Il forum si aprirà la mattina del 25 febbraio con l’organizzazione del II Forum Economico del Mediterraneo, di carattere istituzionale e politico, a cui interverranno i vertici degli enti organizzatori.
Nel pomeriggio si svolgerà una tavola rotonda dedicata al sistema delle PMI e alle opportunità di collaborazione industriale.
La mattina del giorno 26 si svolgeranno, in parallelo, presso la sede di Confindustria, quattro tavole rotonde settoriali, focalizzati sui seguenti comparti: acque, energia, hi-tech, logistica e distribuzione.
A seguire si terranno gli incontri bilaterali plurisettoriali tra le imprese italiane che ne abbiano fatto espressamente richiesta e le controparti straniere.
Le imprese interessate a partecipare all’evento possono registrarsi, entro il 15 febbraio, sul sito mediterraneo2010.ice.it dove è possibile trovare tutta la documentazione inerente l’iniziativa.
Per le adesioni ricevute in data successiva – dice l’ICE – non potrà essere garantita l’organizzazione di incontri bilaterali.
Per partecipare alla sessione di incontri bilaterali che si terrà il giorno 26 febbraio è necessario compilare il forum presente alla voce “Registrazione per i B2B” dopo aver visualizzato l’elenco degli operatori locali alla pagina “Profili Aziende Estere”.
In tal modo è possibile selezionare uno o più operatori a cui si è interessati ed indicarlo/i nella scheda di adesione, affinché sia possibile organizzare gli incontri richiesti.
Alle aziende che abbiano richiesto incontri di business l’ICE provvederà a fornire un calendario provvisorio degli appuntamenti entro il 20 febbraio 2010, l’agenda definitiva sarà consegnata in loco.
La partecipazione all’iniziativa è gratuita; saranno a carico di ciascun partecipante le spese di viaggio e soggiorno.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*