Toremar, un anno di proroga?

Il ministero sarebbe riuscito nell’intento di allungare i termini dopo il fallimento della prima gara della compagnia nazionale – Come si svolgerà la privatizzazione

FIRENZE – Ufficialmente nessuno parla. Ma una dichiarazione ufficiale, riportata da una Tv locale, del sindaco di una delle isole Eolie, sembra aver accreditato la notizia che la Unione Europea ha concesso lo “slittamento” di un anno ai termini per la privatizzazione di Tirrenia. E insieme, per la privatizzazione delle “regionali”, un tempo facenti parte del gruppo.

Ad oggi l’assessore regionale della Toscana ai Trasporti non si è ancora pronunciato ufficialmente. Ma sullo “slittamento” conta molto anche la Toscana, perché il buco di oltre 9 milioni di euro dovuto all’inadempienza di Tirrenia (il debito di Tirrenia verso Toremar era di circa 18 milioni, poco meno di 10 saldati e il resto in sospeso) cambia nettamente le carte in tavola per la gara.


Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*