E’ saltata ancora la gara sull’antinquinamento marino

E lo storico consorzio Castalia rischia di rimanere escluso – Condizioni non accettabili con forti aumenti dell’impegno e budget tagliato di dieci milioni

ROMA – Quando nacque, si battezzò con il nome della mitica fonte della vita, la sorgente Castalia. Doveva essere la sentinella della purezza dei nostri mari, una flotta messa su da quasi una cinquantina di armatori – piccoli e grandi – che vigilasse contro gli inquinamenti marini, pattugliasse i mari territoriali pronta ad intervenire con mezzi appositi per ripulire e bonificare.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*