Livorno partner di Algeri

A novembre la firma degli accordi anche sui traffici ro/ro – Previsti scambi di esperienze e investimenti

Il presidente Roberto Piccini (a sinistra) e l'ambasciatore Rachid Marif durante l'incontro a Roma.

LIVORNO – «Disponibili a sottoscrivere, entro la seconda metà di novembre, un protocollo d’intesa tra le istituzioni algerine e quelle italiane per un partenariato focalizzato su tre assi: formazione e ricerca, logistica portuale e semplificazione doganale». Questa la posizione dell’ambasciatore d’Algeria in Italia, Rachid Marif, che ha incontrato a Roma una delegazione territoriale guidata dal presidente dell’Autorità Portuale di Livorno, Roberto Piccini, e composta dal presidente dell’Interporto Amerigo Vespucci, Marco Susini, dall’assessore comunale alla promozione dei saperi e delle relazioni internazionali, Giovanna Colombini, dall’assessore provinciale ai Trasporti Piero Nocchi e dalla dirigente dello sviluppo strategico dell’APL, Antonella Querci.

«Con l’incontro di oggi – ha riferito Piccini – raggiungiamo una intesa di massima che sottoscriveremo ad Algeri alla presenza dei ministri locali dei Lavori Pubblici, dell’Università e delle Infrastrutture.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*