La fretta per Taranto e Trieste

Marina Monassi

ROMA – Davvero, accadono cose strane in questa tornata di prossimi rinnovi ai vertici delle Port Authorities. Prendiamo Taranto e Trieste, in lizza insieme a Livorno (che in teoria scade per primo).

E’ di due giorni fa la notizia che, in fortissimo (e subito qualcuno ha scritto: sospetto) anticipo sulla procedura che porterà il 6 aprile alla nomina al presidente dell’Authority tarantina, i tre enti delegati a fornire le terne hanno concluso l’iter e “sparato” i nomi al ministro. Nomi che sono: per la Provincia di Taranto l’ammiraglio Salvatore Giuffré, Giampiero De Meo e Gennaro Cimaglia. Per la Camera di Commercio: Salvatore Giuffré, Carlo Russo e Giampiero De Meo. Per il Comune: Salvatore Giuffré, Giancarlo Olimbo, Sergio Prete.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*