Continua l’altalena dei noli e spaventa il costo bunker

Calate le quotazioni a Teu dall’inizio dell’estate dal Far East mentre si registra una ripresa nell’export anche verso il Nord America – La prima verifica a metà gennaio dopo le feste

LONDRA – Nessuno ha la sfera di cristallo, ma gli analisti della City sono tutti da qualche tempo molto prudenti dopo la ventata di euforia sui traffici con il Far East che aveva portato questa primavera al raddoppio (e in qualche caso anche a triplicare) i noli.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*