L’Authority del Levante “caratterizza” i sedimenti portuali

Affidato l’incarico all’ARPA Puglia per Bari, Barletta e Monopoli – Oltre 600 milioni la spesa complessiva

BARI – E’ stata sottoscritta di recente presso la sala conferenze dell’Autorità Portuale del Levante la convenzione di incarico con Arpa Puglia per le caratterizzazioni dei sedimenti dei Porti di Bari, Barletta e Monopoli. Alla firma, il presidente dell’AP del Levante, Francesco Mariani e il direttore regionale di Arpa Puglia, Giorgio Assennato.

La campagna di caratterizzazione dei sedimenti sciolti presenti nei fondali dei Porti di Bari, Barletta e Monopoli – dice una nota – risulta essere un’essenziale attività propedeutica alla redazione di progetti per ripristino delle profondità operative o per l’ampliamento infrastrutturale, finalizzati al miglioramento dell’operatività portuale del network dei Porti del Levante.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*