Piattaforma Unicredit di Monfalcone: anche il Nord-Ovest studia la formula

Dal presidente dell’Authority di Genova il rilancio di una metodologia analoga per diventare terminale privilegiato con il Nord Africa – La partnership di Maersk e il potenziamento della linea di Tarvisio nel piano della holding bancaria

ROMA – L’hanno presentata alla Farnesina, e con sponsor eccellenti: Gianni Letta, il ministro Frattini, il presidente della Regione. Perché la “piattaforma Unicredit” per Monfalcone da tre milioni di Teu ha tutte le carte in regola per decollare alla svelta. E la prima delle carte sono i finanziamenti: quasi totalmente privati, ovvero quasi senza gravare sulle disastrate finanze dello Stato, che Tremonti tiene strette come il peggiore dei Cerberi. Allo Stato toccheranno solo i dragaggi, ammesso che si riesca a varare una legge meno autolesionista dell’attuale.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*