E a Livorno adesso serve fare scelte

LIVORNO – Tra i porti per le crociere, la situazione più delicata sembra spetti a Livorno. E’ il quarto in assoluto in Italia, ma più per la posizione strategica rispetto alle città d’arte toscane che per propri meriti. Tanto che a Miami la sua delegazione ha dovuto tenersi sul vago – il che è quasi un suicidio – sulla disponibilità di attracchi sia per la stagione ormai avviata, sia pure per quella 2012.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*