Sulla nautica, i comuni balbettano ancora poche le iniziative previste

Solo il 16% delle amministrazioni municipali ha progetti concreti a favore del diporto con le barche – L’intervento del ministro Matteoli – Focus sui mercati emergenti tra cui la Cina

VIAREGGIO – La convention dell’Ucina, che si è tenuta alla fine della settimana scorsa a Viareggio, è stata caratterizzata dalla presenza di rappresentanti del mondo istituzionale e imprenditoriale che si sono confrontati sul tema “Nautica: un’epoca di sfide tra nuovi assetti istituzionali e nuovi mercati”.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*