Le navi gialle per l’Elba chiedono slots ogni 2 ore

Promettono per la prossima stagione un traghetto ultraveloce per traversare in mezz’ora – Il servizio sulla base delle indicazioni dell’Antitrust

Euan Lonmon

SAVONA – “Questa stagione ormai è passata. Ma per la prossima chiederemo tra un mese gli slots che ci servono per un servizio efficiente e insieme sostenibile. Se l’Autorità Portuale non ci risponderà ci sentiremo danneggiati. Ma contiamo sul rispetto della legalità, come certo vogliono anche il presidente Guerrieri e il suo segretario generale Mancuso”.


Chiaro, determinato e senza giri di parole, Euan Lonmon, responsabile delle “navi gialle” del gruppo Lota per l’Italia risponde così alle nostre domande sull’interesse del gruppo stesso alla rotta Piombino-Portoferraio.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*