Le crociere punto di forza nel pianificare le banchine

La convergenza delle linee a suo tempo predisposte dall’Authority di Piccini con quelle del Comune – Approvato il bilancio di Palazzo Rosciano con la riduzione delle imprese di servizi

Roberto Piccini

LIVORNO – Ancora l’assetto definitivo non c’è perché manca il designato segretario generale dell’Authority portuale Massimo Provinciali, in fase di (laborioso) trasferimento dal ministero delle Infrastrutture a palazzo Rosciano. Ma finalmente del porto e della sua programmazione si torna a parlare anche da parte delle istituzioni. E si scoprono elementi se non nuovi, almeno chiariti. Primo di tutti. come già accennato dal sindaco Alessandro Cosimi nella sua recente intervista al nostro giornale, che la pianificazione del porto avanza, sia pure a passo di gambero, con la consapevolezza ormai generalizzata che i tempi sono strettissimi.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*