Arrivano in Mediterraneo le 18 mila Teu ma l’Italia sembra destinata ai soli feeder

Le grandi compagnie puntano sui porti nuovi della Turchia e del Nord Africa – Problemi non solo per le banchine e i fondali ma anche per le reti trasportistiche

ISTANBUL – Dalla Med Freight Conference che si è tenuta di recente nel primo porto della Turchia, è arrivata la conferma che entro un paio d’anni arriveranno alle compagnie di navigazione oltre 260 navi fullcontainers da “almeno 10 mila Teu”. E già nel 2013 il Mediterraneo si aprirà alle ultra large containers ship (Ulcs) da 18/20 mila Teu, tagliando fuori in questo modo la quasi totalità dei porti del sud Europa e la totalità di quelli italiani.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*