La foca mascotte della Guardia Costiera

Un concorso via mail per trovargli il nome – L’impegno del Corpo per la difesa ambientale del mare

ROMA – Il Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera ha scelto la sua mascotte: la foca monaca.

La scelta del mammifero marino che un tempo popolava il Mar Mediterraneo e che oggi è a rischio di estinzione non è casuale ma, al contrario, del tutto pertinente all’attività istituzionale di salvaguardia dell’ambiente marino svolta dal Corpo.

La Guardia Costiera ha deciso di coinvolgere tutti nella scelta del nome della mascotte, attivando la casella di posta elettronica mascotte@guardiacostiera.it alla quale, chiunque volesse, potrà far pervenire le proposte inerenti il nome da assegnare.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*