L’ACAP ferma la protesta

La minaccia di bloccare i servizi per gli aggravi dell’IVA sul fuel

NAPOLI – Lo stop dei collegamenti marittimi nel golfo, annunciato la scorsa settimana dagli armatori delle compagnie di navigazione aderenti all’ACAP è stato temporaneamente sospeso dopo l’annuncio ufficiale diffuso dall’Assessore Regionale ai Trasporti Sergio Vetrella, che ha assicurato alle compagnie il suo intervento per far chiarezza sulla legge approvata dal Governo; una legge con cui venivano esclusi dall’esenzione dell’IVA sui carburanti gli armatori e le compagnie che effettuano il trasporto via mare con le isole di Capri, Ischia e Procida e l’intero comparto marittimo campano.


Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*