Scolmatore, primo “step”

Nella foto: (da sinistra) Massimo Provinciali, Giuliano Gallanti, Bruno Picchi e Giovanni Motta.

LIVORNO – La foce dello Scolmatore dell’Arno è finalmente aperta. Per modo di dire, ovviamente, come si è visto bene con il presidente dell’Autorità Portuale Giuliano Gallanti nel corso di una visita-ispezione alla zona del “tappo”. Ispezione veloce, ma con i “vip” dell’Authority: il presidente Gallanti, il suo segretario generale Massimo Provinciali e il responsabile del settore ambientale Giovanni Motta. Per il Comune l’assessore Bruno Picchi, che segue lo sviluppo della pianificazione territoriale. Il “tappo” di sabbia che aveva trasformato la foce in una spiaggia (con tanto di ombrelloni estivi e di pescatori che la attraversavano con l’acqua alle caviglie) è stato rimosso dalle ruspe delle ditte Abate e Ponteverde. Rimane ovviamente lo zoccolo di sabbia e fango a pochi centimetri sotto la superficie: zoccolo sul quale si frangono anche le piccole onde di vento che arrivano dal largo.


Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*