Venezia potenzia ancora le crociere del network

Interventi alle stazioni marittime e più servizi per le navi ed i passeggeri

Roberto Perocchio

VENEZIA – Continua il trend positivo delle crociere in Laguna, confermando la leadership di Venezia nel comparto. La congiuntura negativa dell’economia globale non si fa sentire, ed anche per il 2012 secondo Venezia Terminal Passeggeri, società che dal 1997 promuove e sviluppa l’attività passeggeri nel Porto di Venezia, si conferma l’ottima performance dell’anno precedente, con 1.800.000 crocieristi sbarcati nella Serenissima. Cifre che incorniciano un hub crocieristico di prima grandezza, secondo le stime di GP Wild al primo posto come Homeport in Europa e nel Mediterraneo ed al quarto posto nella classifica internazionale dei porti crocieristici, da cui partono gli itinerari crocieristici che abbracciano una delle aree più affascinanti del Mediterraneo, quella orientale e che si snodano tra Italia, Croazia, Grecia e Turchia.


Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*