Carico fiscale delle imprese ormai oltre il 70 per cento

La situazione degli spedizionieri insostenibile anche per i ritardati pagamenti dello Stato e l’eccessivo costo del lavoro – La riduzione delle Autorità portual

Roberta Oliaro

GENOVA – Battagliera la presidente, Roberta Oliaro, battagliera l’associazione, la Spediporto Genova nella sua assemblea annuale. E com’era prevedibile, alla relazione morale sottoscritta da tutto il consiglio direttivo, non sono mancati i commenti del mondo dello shipping. Anche perché il rilievo dato alla relazione anche da “Il Sole-24 Ore” ha travalicato il ristretto settore delle banchine.

Roberta Oliaro ha messo il dito nella piaga in particolare sui tanti problemi che il governo tecnico non ha ancora potuto o saputo affrontare, mischiando anche tematiche prettamente locali come l’assessore al porto per Genova (dove è in corso la campagna elettorale per il sindaco) e tematiche nazionali come il “siluro” contro l’eccesso di Autorità portuali, che ha chiesto di ridurre o accorpare secondo regioni (richiesta quest’ultima che ha provocato la dura risposta, che pubblichiamo in questo steso numero, del vicepresidente di Assoporti e presidente della Port Authority di Piombino Luciano Guerrieri).


Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*