Bocciatura da Bruxelles per sei

BRUXELLES – C’erano state già avvisaglie: e adesso sembra definitivo. I progetti di sviluppo di sei aree portuali italiane, per i quali sono stati erogati fondi europei, sono stati giudicati non finanziabili dalla Corte dei conti di Bruxelles. Sotto la lente gli interventi realizzati a Vieste, Bari, Brindisi, Messina-Tremestrieri, Augusta e Ragusa.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*