L’Interporto cerca risorse

Chiesto ai soci di ricapitalizzare velocemente o firmare un prestito abligazionario

COLLESALVETTI – C’è stata dunque una fumata nera dall’assemblea dall’Interporto “Vespucci” di Guasticce per la nomina del nuovo vertice della società che lo gestisce. Già concordata a livello delle istituzioni la nomina di Federico Barbera alla presidenza al posto di Marco Susini, è mancata la designazione del nuovo amministratore delegato di matrice MPS in sostituzione di Luciano Pannocchia, volato all’Interporto di Prato. Così l’assemblea ha dovuto prorogare di un mese l’attuale consiglio d’amministrazione, con l’impegno di arrivare alle nomine entro giugno. Nessun dubbio sulla designazione di Barbera alla presidenza, ma il rinvio ha innescato qualche mal di pancia.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*