L’Italia impara da Israele sulle start-up

Collaborazione  per “incubatori tecnologici” e corsi sulla gestione di imprese innovative

Corrado Passera

GERUSALEMME – Italia e Israele insieme per promuovere le start-up. Il ministro italiano dello Sviluppo economico, Infrastrutture e Trasporti Corrado Passera e il responsabile del dicastero degli Affari esteri di Israele, Avigdor Lieberman hanno firmato a Gerusalemme un accordo per rafforzare e promuovere la collaborazione tra i due paesi sul fronte delle imprese innovative start-up e, più in generale, dell’industria high-tech. E’ prevista anche una collaborazione nell’ambito della Guardia Costiera dei due paesi.
L’intesa prevede forme di collaborazione reciproca soprattutto per quanto riguarda il trasferimento tecnologico, la formazione, gli investimenti e, in generale, la condivisione di esperienze tra le rispettive imprese attive nel campo dell’innovazione tecnologica.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*