Livorno rilancia sulle crociere con “Costa Toscana Cruise”

Presenza articolata sia nel Seatrade di Marsiglia sia a Miami per “vendere” meglio il territorio oltre alle solite città d’arte – Quasi 500 navi già prenotate per il 2013: ma rimane l’incognita accosti

Roberto Nardi
Roberto Piccini

LIVORNO – Anche il quarto porto italiano delle crociere, quello labronico, prova a presentarsi al Seatrade di Marsiglia, in corso da ieri a domani giovedì 29, attraverso la neonata “Costa Toscana Cruise” in collaborazione tra Porto 2000, La strada del vino e dell’Olio, l’Authority portuale di Piombino e dell’Elba e la Camera di Commercio; partecipano anche gli assessorati al turismo del Comune di Livorno e della Provincia più l’Autorità portuale labronica. Se n’è parlato in Camera di Commercio in un incontro con il presidente Roberto Nardi e con quello della Porto 2000 Roberto Piccini. A Marsiglia nello stand comune ci saranno degustazioni eno-gastro-olearie della zona con l’obiettivo di far capire ai cluster delle crociere che la Toscana non è solo città d’arte ma anche eccellenze gastronomiche che valgono la pena di far conoscere il territorio.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*