Privatizzare? con la tecnica del bau-sette…

LIVORNO – E se facessero tutti il conto senza l’oste? La privatizzazione della Porto 2000, avviata dall’Authority di Gallanti con la delibera sull’advisor, parte con una spada di Damocle non piccola appesa sul cranio: il ricorso al Tar della Cilp in difesa della propria concessione sull’Alto Fondale.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*