Le Autostrade del mare e il sistema logistico chiedono nuovi manager con visione globale

Un master in management e policy dedicato in particolare alle reti del Mediterraneo – Borse di studio per i più meritevoli – L’evoluzione dei sistemi

ROMA – La logistica si fa adulta. E si orienta sempre più verso un assetto multi-modale fortemente integrato. Un tempo era una disciplina distinta per comparti, filiere, sistemi di trasporti nettamente separati e addirittura non comunicati: il treno, l’autocarro, la nave, qualche volta l’aereo cargo. Ma ormai i diversi passaggi della supply-chain non costituiscono più segmenti compartimentati ed autonomamente gestibili, bensì fasi ad elevato grado di interdipendenza. Lo si vede dalle Autostrade del mare, dove l’integrazione modale è oggi la miglior espressione del sistema lineare; il cui esito finale – soprattutto in termini di posizionamento competitivo delle aziende sul mercato “globale” – è condizionato dall’efficienza e dalla economicità di ciascun passaggio.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*