Operazione “Concordia”, altri sponsons a Livorno

Una seconda mandata di “cassoni” è sbarcata all’Unicoop – Il poco noto precedente del rigalleggiamento del relitto del caccia “Corazziere” a Genova

ISOLA DEL GIGLIO – Con la nave Svenja, appoggiata a Medov, che già ha trasportato in febbraio due piattaforme prefabbricate costruite sul Canale dei Navicelli per l’operazione Concordia, sono arrivati ieri nel terminal Unicoop Impresa altri sponsons oltre ai primi cinque giunti la settimana scorsa da Ancona. In attesa che Costa Crociere faccia conoscere la destinazione del relitto, se e quando tornerà a galleggiare, procedono le operazioni relative agli strumenti progettati per riportare in assetto il grande scafo entro il prossimo autunno.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*