Ecco il decreto-legge di Clini per la “Concordia” a Piombino

La rottamazione deve diventare un processo di sviluppo del porto e di bonifica delle aree ex industriali

ROMA – Forse la Costa Concordia per il suo ultimo viaggio farà davvero rotta sul porto di Piombino. A fissare le coordinate del viaggio verso la sua rottamazione è un decreto legge portato al Consiglio dei ministri di mercoledì che, è stato esaminato e approvato salvo intese più allargate.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*