La “Concordia” a Piombino

Costa presenterà il suo piano entro giugno – Guerrieri: i finanziamenti ci sono già da tempo

ROMA – L’hanno fatta di sabato, giorno tradizionalmente dedicato al riposo (più o meno meritato…) nei ministeri romani. Il che la dice lunga sull’urgenza. Si è trattato della riunione operativa per fare il punto sullo stato di avanzamento dei lavori per il rigalleggiamento del relitto della Concordia al Giglio; e si è ribadito, in sede ufficiale, che “la gestione dello smantellamento del relitto debba essere assicurata nel rispetto delle leggi sui rifiuti” pertanto “spetta alla Regione Toscana il compito di valutare il progetto di smantellamento e smaltimento del relitto, progetto che sarà presentato entro giugno dalla compagnia Costa Crociere”.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*