RAM rilancia a Bruxelles i “green incentive” al mare

Potrebbero sostituire e integrare in scala europea gli “ecobonus” bloccati – Il problema della domanda sulle tratte del Mediterraneo

Tommaso Affinita

ROMA – Partirà dall’Italia, con un’articolata proposta di RAM (Rete Autostrade del Mediterraneo) l’idea di trasformare l’eco-bonus italiano che la stessa Unione Europea ha bloccato in un “green incentive” a livello comunitario, che vada a premiare chi – armatori, trasportatori o entrambi – favorisca il ricorso ai mezzi più ecologici per il trasporto delle merci. E tra i mezzi più ecologici ovviamente c’è la nave, almeno dove le tratte possono essere anche marittime.
Secondo Tommaso Affinita, numero uno di RAM, il progetto è ormai in fase avanzata.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*