Shanghai a Gioia Tauro

Giovanni Grimaldi

GIOIA TAURO – Si accorciano ancora le distanze tra Shanghai e Gioia Tauro. Dopo la sottoscrizione del gemellaggio, lo scorso febbraio a Shanghai, tra la Port Authority di Gioia Tauro e quella di Shanghai, ora l’appuntamento è stato a Gioia Tauro. Per il secondo incontro istituzionale, è stato il presidente Giovanni Grimaldi, accompagnato dal segretario generale Salvatore Silvestri, a ricever i rappresentanti della “Shanghai Municipal Transport and Port Authority”. Alla riunione ha partecipato Domenico Bagalà, amministratore delegato della Medcenter Container Terminal. L’obiettivo è stata la cooperazione tra i due Enti, iniziata a Shanghai, per favorire e incentivare la crescita degli scambi commerciali tra Asia e Mediterraneo, utilizzando la rotta del canale di Suez. In questo primo incontro italiano, per gli ospiti cinesi è stata l’occasione per conoscere da vicino il porto di Gioia Tauro, primo hub di transhipment in Italia.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*