Raccordo FS diretto con la rete e piano B per la Darsena Europa

Il presidente Giuliano Gallanti fa il punto sulle urgenze – A Modimar l’incarico di rendere più realizzabile il nuovo scalo containers – I tempi

Giuliano Gallanti

LIVORNO – Giuliano Gallanti, presidente dell’Autorità portuale labronica, punta su due obiettivi a suo dire fondamentali e realizzabili: il collegamento ferroviario diretto tra i terminal containers e la rete nazionale, bay-passando il Calambrone e facendo, come dice lui, di “Livorno” il primo terminal containers davvero servito in diretta dai treni-blocco (vecchio sogno dell’assessore regionale ai Trasporti ante Ceccobao); e il piano B della Darsena Europa, che sta prendendo forma negli uffici di palazzo Rosciano e che potrebbe essere messo in offerta quanto prima per gli investitori internazionali che ci credono.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*