La Civitavecchia-Orte nelle reti Ten-T dell’UE

La relazione del presidente Pasqualino Monti sull’accesso ai servizi portuali – Qualità e liberalizzazioni

Il commissario europeo Siim Kallas (a sinistra), il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Maurizio Lupi e il presidente dell’Autorità Portuale di Civitavecchia Pasqualino Monti.

CIVITAVECCHIA – L’importanza ed il ruolo dei porti nella logistica e nelle reti di trasporto europee sono stati ribaditi e riconosciuti dalla Commissione UE nell’ambito della conferenza “Ten-T Days”, che si è conclusa a Tallin, in Estonia, presente anche Pasqualino Monti per Civitavecchia.
Nella tre giorni di meeting, in cui si sono incontrati i principali protagonisti della logistica e del trasporto del continente che fanno parte delle reti transeuropee intermodali, sono state evidenziate le principali policies della Commissione Europea in materia di reti Ten. Il presidente dell’Autorità Portuale di Civitavecchia e di Assoporti Pasqualino Monti ha partecipato come relatore alla conferenza: “I porti come gates di ingresso del Trans European Network” insieme al commissario dei Trasporti della Ue Siim Kallas. Nel dibattito Monti ha evidenziato il ruolo sempre più centrale del Nord Africa nel trasporto mediterraneo ed ha rimarcato come i porti magrebini possano diventare il terminale delle reti Ten-T.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*