Approvato a maggioranza l’accordo di Programma Trieste

Hanno votato contro le istituzioni del territorio ma a favore tutte le realtà economiche del porto

TRIESTE – Il Comitato Portuale nella riunione di mercoledì scorso ha deciso di approvare a maggioranza dei presenti, (all’unanimità dei rappresentanti delle realtà economiche e sindacali e il voto contrario del sindaco di Trieste, Roberto Cosolini, di quello di Muggia, Nerio Nesladek, del presidente della Provincia, Maria Teresa Bassa Poropat e dell’assessore regionale alle Finanze, Francesco Peroni), l’Accordo di Programma “Disciplina degli interventi relativi alla riqualificazione delle attività industriali e portuali e del recupero ambientale nell’area di crisi industriale complessa del porto di Trieste” del 30.1.2014 richiamando la lettera 10.2.2014 del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, da inserire integralmente in qualità di nota a verbale all’Accordo di Programma, dando mandato al presidente dell’Autorità Portuale di sottoscrivere l’Accordo medesimo. Il testo della delibera prima della sua votazione aveva ottenuto il parere favorevole del Collegio dei revisori di conti e del suo presidente.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*