Parte (finalmente) il micro-tunnel

Quindici mesi di lavori e poi è previsto un secondo intervento di resecazione del muro di sponda nord – Intanto è pronta anche la radice della sponda Est, ma non utilizzabile per i fondali

LIVORNO – Ci sono voluti ben tre rinvii, per indisponibilità temporanee di membri della commissione: ma alla fine l’attesa gara per la realizzazione del micro-tunnel sotto il canale di accesso al porto industriale, nella strettoia del Marzocco, è stata assegnata. Ha vinto il raggruppamento temporaneo d’imprese Icop/Carlo Agnese per circa 5 milioni di euro. La gara stabilisce che i lavori dovranno terminare entro il maggio 2015, anche se prima della totale agibilità del canale allargato – per cui si realizza il microtunnel – dovranno poi passare altri mesi necessari al ricollocamento dei tubi ENI e agli eventuali interventi sul muro di sponda sotto la torre del Marzocco. Della quale, come è stato pubblicato, si sta verificando la stabilità proprio in vista degli interventi in banchina.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*