Linde Italia anche nel sociale (e progetta per la sicurezza)

Il supporto all’Handicap Sport Varese e le innovazioni tecnologiche sui più recenti modelli di carrelli elevatori

VARESE – Linde MH Italia, che rappresenta nel paese i carrelli elevatori e i mezzi di sollevamento da magazzino della notissima marca tedesca, ha confermato in questi giorni il proprio impegno anche sul sociale con un intervento a favore della Cimberio ZMC Handicap Sport Varese. Il direttore commerciale di Linde Italia Angelo Maino ha consegnato a un giocatore della squadra varesotta una speciale carrozzina estremamente tecnologica esortando tutti gli appassionati di sport “a contribuire ognuno secondo le proprie possibilità, al progetto di supporto all’handicap della squadra”.Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.
Un’iniziativa encomiabile, che si affianca alla continua ricerca tecnologica per rispondere al meglio alle esigenze del mercato dei carrelli elevatori e degli stoccatori di magazzino.
Ultima novità in questo campo i doppi stoccatori Linde che dispongono di numerose funzioni, in primo luogo dedicate alla protezione assoluta dell’operatore da ogni possibile rischio. Si è ottenuto un sostanziale miglioramento di prestazioni e di protezione grazie a un innovativo disegno generale e ad un timone più lungo, posizionato più avanti. La funzione “Safety speed” regola la velocità in maniera proporzionale rispetto all’inclinazione del timone: minore è l’angolo, minore sarà la velocità del carrello. Con il timone in posizione verticale viene automaticamente impedito il sollevamento o la discesa del carico se non con apposito comando: i piedi dell’operatore sono protetti dal telaio in acciaio con i rulli di supporto all’interno della sagoma del carrello.
Quattro diversi sistemi frenanti servono per evitare collisioni accidentali. Ad esempio, il carrello frena automaticamente quando l’operatore rilascia l’acceleratore o cambia la direzione di marcia. Inoltre, quando si opera su rampe, il carrello non arretra. Per evitare arresti bruschi, la frenatura è ritardata fino a poco prima che il veicolo si fermi. Il freno elettromagnetico viene attivato quando l’operatore porta il timone verso il fine corsa, sia superiore che inferiore, ed il ritorno ammortizzato evita una frenatura brusca. Inoltre, il pulsante di arresto di emergenza è accessibile da entrambi i lati e porta il carrello, se necessario, ad un arresto rapido e controllato.
Il motore di sollevamento viene comandato in modo sensibile e preciso. Le forche rallentano automaticamente prima di toccare terra grazie alla funzione “Soft Landing” che garantisce un appoggio delicato delle merci. L’operatore mantiene una buona visibilità sul carico e sulle forche attraverso il montante anche se equipaggiato con la griglia di protezione carico opzionale, con lo schermo in policarbonato o con la griglia di protezione operatore dietro il montante.
Per soddisfare sempre più ampie esigenze di movimentazione, Linde ha dotato il nuovo doppio stoccatore di un motore AC da 1,2 kW, esente da manutenzione, dotato di effetto booster che applica automaticamente una coppia superiore al motore in caso di necessità (per esempio su pendenze). Per una migliore trazione e stabilità, il carrello dispone di un innovativo sistema con appoggio su tre punti e con due ulteriori ruote a supporto. Queste sono ammortizzate, contro la torsione e per prevenire l’usura della ruota motrice. Allo stesso tempo, ammortizzatori rigidi assicurano che il veicolo non perda l’aderenza, anche in curva.
Dotati di un montante standard, i doppi stoccatori sono in grado di sollevare carichi rispettivamente di 600 kg o 800 kg ad una altezza massima di 2.024 mm con il sollevamento principale. Grazie al nuovo arresto pallet, il pallet sulle razze (sollevamento iniziale) sarà posizionato alla stessa distanza del pallet sulle forche (sollevamento principale). Ciò facilita il sollevamento la discesa rapida di due pallet contemporaneamente e previene danni alla merce causati da un sollevamento scorretto.
Tutti i comandi sono raggruppati ergonomicamente sul timone e possono essere azionati facilmente con entrambe le mani, anche quando si indossano i guanti. L’operatore può utilizzare il tasto di marcia lenta per manovrare il veicolo facilmente, in spazi ristretti, ad una velocità massima di 1,5 km/ora, con il timone in posizione verticale. Un display digitale multifunzione fornisce informazioni sullo stato di carica della batteria, sulle ore di funzionamento, sullo stato di manutenzione e sui potenziali guasti. Tutti i principali componenti del carrello sono facilmente accessibili sotto il cofano motore per una manutenzione semplificata.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*