Il paradosso Cnel

I trasportatori ricorrono ai TAR e ironizzano sulla politica generale di settore

ROMA – “Cacciati in esilio dall’isola che non c’è. Non ci sentiamo Peter Pan, ma non troviamo migliore sintesi per definire quanto è stato riservato alle migliaia di imprese dell’autotrasporto che rappresentiamo”.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*