Via libera a Trieste della piattaforma Green Bridge

Il grande raccordo ferroviario trasferirà la totalità dei veicoli pesanti dalla Turchia in convogli sui binari – L’impegno

TRIESTE – Il Comitato Portuale ha dato via libera a Green Bridge, il progetto della Samer Seaports & Terminals Srl relativo alla costruzione di una piattaforma ferroviaria di scambio intermodale mare/ferrovia che consentirà di trasferire il 100% dei veicoli pesanti provenienti dalla Turchia su rotaia.
“Saranno 150 mila i camion che viaggeranno su ferrovia – commenta la presidente Apt, Marina Monassi – rendendo sempre più ecocompatibile l’impatto dei traffici del porto di Trieste, in perfetta sintonia con il percorso avviato dall’Apt per l’ottenimento della certificazione ambientale Emas.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*