Maxi carico per la Cina

Imbarcati al Terminal Lorenzini di Livorno due pezzi da circa 100 tonnellate

FIRENZE – Dopo appena due mesi dall’ultima spedizione di questo genere la Savino Del Bene ha gestito un altro imbarco eccezionale sulla sponda Est della Darsena Toscana. Anche questa volta si è trattato di due pezzi, di dimensioni 6,45 x 4,95 x 5,10 e del peso di circa 95 tonnellate ciascuno fatti arrivare in porto a Livorno con destinazione Cina.
Nell’occasione, l’imbarco risulta essere più significativo – sia per il tipo di carico che per il prestigio dello spedizioniere – in quanto ad effettuare il trasporto navale, è stata una nave della Compagnia Rickmers – Linie, che effettua servizi regolari per Asia/Estremo Oriente solo da Genova come porto italiano. Ma la “Rickmers Antwerp”, ha scalato il porto labronico in via del tutto eccezionale nella primissima mattina, unicamente per caricare i due pezzi. Tutte le operazioni d’imbarco a Livorno si sono svolte rapidamente grazie all’esperienza e professionalità del Terminal Lorenzini, permettendo alla nave di riprendere, nel rispetto dei tempi, la sua regolare rotta.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*