Rinnovata la concessione di Fortezza Vecchia a Livorno

Da agosto 2013 ad oggi organizzati 28 eventi, tra mostre, concerti e convegni

Il tavolo della firma: (da sinistra) Alessandro Bartoli, Anna Landini, Michele Baronti, Giuliano Gallanti.

LIVORNO – La Fortezza Vecchia rimarrà nelle disponibilità dell’Autorità Portuale sino al prossimo 31 dicembre 2015. La decisione è stata messa nero su bianco nel nuovo atto di concessione stipulato con l’Agenzia del Demanio e la Camera di Commercio, entrambe proprietarie ciascuna per una quota parte del manufatto mediceo.
Il rinnovo è stato firmato dal presidente dell’Authority, Giuliano Gallanti, dal responsabile dei servizi territoriali dell’Agenzia del Demanio, Michele Baronti, e dalla vicepresidente della Camera di Commercio, Anna Landini, assistita dal funzionario Alessandro Bartoli.
Il complesso mediceo sarà utilizzato dall’Autorità Portuale esclusivamente per scopi culturali e turistici. «Metteremo la Fortezza a disposizione della cittadinanza – ha detto Gallanti a margine della cerimonia di firma della convenzione – potrà essere utilizzata gratuitamente per l’organizzazione di eventi senza scopo di lucro e patrocinati dall’Apl, mentre per quelli a pagamento tratterremo dal prezzo del biglietto una percentuale del 2% per le Onlus e del 10% per le imprese, a titolo di contributo per le spese di manutenzione e allestimento».
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*