Grimaldi Group socio in Sintermar con la metà della quota dei Fremura

Previsto un ulteriore potenziamento dei traffici che già oggi valgono 15 milioni all’anno – I dettagli dell’operazione

LIVORNO – Dunque il gruppo armatoriale Grimaldi Napoli, uno dei più importanti a livello europeo è entrato nel terminal Sintermar, dove da tre anni opera, rilevando il 50% della quota del gruppo Fremura. E diventando così socio dei gruppi D’Alesio e Neri, ciascuno dei quali rimane – al momento non si escludono altri passaggi, sui quali da tempo corrono molte voci in relazione alla quota D’Alesio – con il proprio 33% della società del terminal.
Costantino Baldissara, direttore generale della Grimaldi, ci ha dichiarato: “L’operazione Livorno per noi è molto importante, anche perché, è possibile un ulteriore potenziamento della nostra presenza (quota D’alesio, n.d.r.). L’importante adesso è operare per la crescita dei traffici, lavorando tutti insieme dentro Sintermar con spirito di leale collaborazione”.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*