Il TDT investirà ancora 23 milioni e presto apre agli ingressi di notte

Iluminazione notturna del canale di accesso, dragaggi nelle aree critiche, ulteriore potenziamento dei servizi e rivendicazione del ruolo di unico terminal fullcontainers del porto – L’importanza delle ferrovie e l’impegno per la piattaforma Europa

Luca Becce (a sinistra) ed Enzo Raugei.

LIVORNO – L’occasione è stata l’annuncio ufficiale del ritorno di Zim al Terminal Darsena Toscana dal 1º ottobre con il servizio ZCA in joint con Hapag-Lloyd. Si parte con la “Zim Monaco” e – come ha sottolineato un Luca Becce evidentemente soddisfatto – il servizio consentirà a Zim connessioni dirette da Livorno con gli Usa, sia costa Est che Golfo e costa Ovest. Inoltre – ha aggiunto l’amministratore delegato del TDT – l’operatività dei nuovi servizi connessa a quelli già presenti (Sud America Est) offrirà spazi per Caraibi, US West Coast, West Africa e anche connessioni con e da Israele, Egitto, East Med e Middle East.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*