Acque torbide a Piombino? Non è colpa dei lavori

I rilevamenti delle boe di monitoraggio confermano che le cause sono state le forti pioggie

PIOMBINO – Nei giorni scorsi, sulla stampa locale di Grosseto è stata adombrata la possibilità che la torbidità che interessava l’acqua del golfo di Follonica fosse da mettere in relazione con i lavori in corso per la realizzazione del nuovo porto di Piombino.
ARPAT ha colto l’occasione per informare sulla propria attività di monitoraggio dei lavori in corso e per escludere relazioni fra questi lavori e la suddetta torbidità.
Prima dell’inizio dei lavori nel porto di Piombino è stato precritto all’Autorità Portuale di Piombino di eseguire campagne di monitoraggio nei vari comparti ambientali (acqua aria e suolo) da proseguire fin dopo la conclusione dei lavori di costruzione delle opere portuali.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*