Livorno rilancia sulle grandi opere

Investimenti per 121 milioni, tra dragaggi e (finalmente) il consolidamento della 1ª vasca di colmata

Giuliano Gallanti

LIVORNO – Sono ben 31, verranno realizzate in un triennio, e costano complessivamente qualcosa come 121 milioni di euro, 42 il primo anno, e quasi 40 milioni sia il secondo che il terzo anno. È il menù offerto dal Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2015/2017, votato e approvato, all’unanimità, dal Parlamentino di Palazzo Rosciano nella seduta di mercoledì scorso.
Gli interventi programmati dalla Port Authority per i prossimi tre anni sono molti: in cima alla lista, per onerosità dell’impegno economico e per importanza simbolica, figurano tre attività di dragaggio: quelle che verranno svolte davanti alla Darsena Toscana, quelle relative alla imboccatura sud del porto (seconda fase) e quelle in prossimità della Calata Bengasi.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*