Taglio alle imposte

Dall’anno prossimo Forcieri promette di ridurre anche i diritti d’ormeggio

Lorenzo Forcieri

BRUXELLES – Il presidente dell’Autorità portuale della Spezia, Lorenzo Forcieri, ha annunciato che dal 2015 diminuiranno le imposte portuali e i diritti d’ancoraggio, per incentivare l’uso dello scalo. Forcieri ha annunciato che il provvedimento entrerà in vigore nel 2015. Lo ha affermato a Bruxelles, durante un incontro sul programma Widermos, di cui è capofila l’Autorità portuale della Spezia.
Il presidente spezzino ha auspicato un riequilibrio tra nord e sud dell’Euorpa per quanto riguarda le infrastrutture, aggiungendo che “non serve continuare ad investire nelle aree già fortemente infrastrutturate”, come quelle che si affacciano sull’Atlantico.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*