Class Action di CNA-Fita

Gli autotrasportatori danneggiati saranno supportati gratuitamente

ROMA – CNA Fita è pronta alla class action contro le case costruttrici di veicoli commerciali e industriali condannate, dall’Antitrust, alla sanzione più alta mai comminata nella storia dell’Unione Europea, pari a tre miliardi di euro. Con una nota ufficiale, la CNA Fita ricorda la multa che è stata decisa per punire i comportamenti illeciti portati avanti dai costruttori coinvolti in un periodo di tempo che va dal 1997 al 2011. Quattordici anni in cui i vertici dei vari marchi si sono incontrati e accordati – dice la nota – su aumenti dei prezzi e tempistica per l’introduzione di tecnologie anti-inquinamento.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*