Marco Valle direttore generale Business Line Azimut Yachts

Dal 1° settembre tutte le funzioni aziendali della Business Line Azimut Yachts sono state assunte dal dottor Valle, ad eccezione della finanza e dei progetti speciali che rimangono a riporto diretto e di competenza del dottor Luppi, Ceo Azimut Benetti Group

Marco Valle

VIAREGGIO – Dal 1° settembre 2016 Marco Valle è il nuovo direttore generale della Business Line Azimut Yachts. La designazione da parte della famiglia Vitelli e della Tamburi Investiment Partners, principale azionista del Gruppo Azimut|Benetti, avviene in piena sintonia con Ferruccio Luppi, CEO del Gruppo, e con il pieno assenso del Consiglio di Amministrazione.
48 anni, triestino, Valle entra in Azimut|Benetti nel 1996 e muove i primi passi all’interno della divisione commerciale di Azimut Yachts. Il manager intraprende da subito un percorso di crescita professionale che lo porta a ricoprire incarichi sempre più importanti, fino a quello di direttore commerciale Mondo Azimut Yachts ricoperto fino al 31 agosto 2016.
Con la nuova nomina, Valle assume la responsabilità dei risultati economici e gestionali della business line, in accordo con le direttive stabilite dal Gruppo; Finanza e Progetti speciali, invece, rimangono a riporto diretto e di competenza del CEO Ferruccio Luppi.
“E’ una grande soddisfazione – dichiara Paolo Vitelli, presidente di Azimut|Benetti – vedere uno dei nostri manager crescere, costruire passo dopo passo una solida e brillante carriera e raggiungere i vertici. Valle, che ha trascorso 20 anni con noi, è oggi portatore della Storia e del Dna della nostra azienda. Il suo ruolo ai vertici non solo garantisce continuità, ma concretizza anche la filosofia del nostro Gruppo che da sempre sostiene la crescita professionale e il rispetto verso le persone, vero patrimonio di ogni azienda”.
“Ringrazio tutti per la stima e la fiducia ricevute – afferma Valle – che mi auguro di ricompensare impegnandomi al massimo nell’attuazione della “mission aziendale”, continuando a sostenere il processo di evoluzione e innovazione che la tradizione dell’azienda e la specificità del settore richiedono”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*